Skip to content

Original page: 🇺🇸

Benvenuti su Go Diaper Free

SCOPRI
LA PRATICA DI
ELIMINATION
COMMUNICATION

Ciao, sono Andrea Olson di Go Diaper Free. Se vuoi aiutare il tuo bambino ad usare il vasino anziché fare tutto il giorno i suoi bisogni nel pannolino, e desideri imparare come praticare elimination communication ma non sai da dove iniziare, questa pagina è per te.

Credo che scoprire come praticare EC dovrebbe essere semplice, e che offrire alcune occasioni di fare i bisogni fuori dal pannolino funzioni molto bene anche part time, anche usando i pannolini. Il mio scopo è aiutarti a vivere un’esperienza piacevole con il tuo bambino!

Cos’è Elimination Communication?

La nostra Definizione

Ecco il mio modo migliore per descrivere la pratica di EC:

Elimination Communication è un modo gentile e non-coercitivo di rispondere ai bisogni fisiologici di eliminazione del bambino, fin dalla nascita. Come tutti i mammiferi, i cuccioli umani hanno l’istinto di non bagnare o sporcare se stessi, lo spazio in cui dormono e gli adulti che li accudiscono, e comunicano chiaramente i loro bisogni di eliminazione dalla nascita. Con EC, apprendiamo i segnali e ritmi naturali del bambino e lo assistiamo nel processo fino a quando non avrà acquisito la sua indipendenza in modo spontaneo (generalmente tra i 9 e i 18 mesi d’età).

Un’altra prospettiva: Come facevamo prima dei pannolini? E cosa fanno oggi i genitori in regioni in cui i pannolini non sono disponibili?

Un esempio: se ti è capitato di occuparti di un bambino e ti sei trovato nella situazione in cui non smetteva di piangere, è probabile che tu abbia provato a nutrirlo, tenerlo in braccio, cullarlo, cantare per lui ecc. e poi infine, a cambiargli il pannolino… per scoprire che era bagnato o sporco! Se tu avessi saputo fin dall’inizio cosa comunicava quel pianto, gli avresti tolto il pannolino e proposto il vasino. 9 volte su 10 il bambino ti stava chiedendo di togliergli quel pannolino in modo da non dover fare pipì addosso, nel lettino… o addosso a te.

Con EC, ci accordiamo con l’istinto innato dei nostri bambini e con ciò che ci chiedono, facciamo squadra per aiutarli ad usare il bagno/il vasino mentre sviluppano le abilità motorie e la memoria a lungo termine, e gradualmente li aiutiamo ad imparare come fare da soli. È una transizione molto naturale verso l’indipendenza nell’uso del bagno.
.

EC funziona perché è così che per NATURA siamo stati creati. I bambini sono estremamente istintivi, e quando noi genitori riusciamo a osservare e ascoltare, possiamo comprendere che provano a comunicarci ciò di cui hanno bisogno - oltre a mangiare, dormire e stare al caldo!

Offrire una risposta ai bisogni di eliminazione del tuo bambino può aiutarti a accudirlo in modo più sereno, semplice, e a sentirvi MOLTO più connessi. Inoltre, protegge l’ambiente mentre la dignità del tuo bambino rimane intatta.

Diamo un’occhiata a diverse possibilità che hai per praticare Elimination Communication con il tuo bambino tra i 0 e i 18 mesi...

(Più di 18 mesi? Vedi la mia pagina educazione gentile al vasino 101.)

Inizia nel Modo Giusto

La mia Guida Essenziale Gratuita

Prima di iniziare a sentirti sopraffatta - e se ti chiedi “Ok Andrea ma in pratica come faccio?” - voglio condividere con te una risorsa di un’unica pagina che offre una panoramica efficace dei quattro aspetti più importanti della pratica di elimination communication.

Questa Guida è dedicata in esclusiva ai più di 50,000 genitori nella mia mailing list. Non la troverai nel mio blog e nemmeno nel libro. Ti offrirà perle di saggezza e suggerimenti e ti aiuterà a mantenere la rotta durante il viaggio. La potrai avere anche entrando nella Community Go Diaper Free Italia. Desideriamo stare in contatto diretto con te per offrirti una guida e supporto continuo per fare esperienza di una pratica nutriente con il tuo bambino.

(E qualche volta vi proponiamo domande e AMIAMO ricevere le vostre risposte e leggere le esperienze della nostra community.)

Ricevi immediatamente la tua Guida Essenziale cliccando sul pulsante qui sotto e inserendo le tue informazioni nella pagina a cui avrai accesso. Non vediamo l’ora di aiutarti ad iniziare!

Vari modi di praticare EC

E cosa aspettarsi

I genitori che praticano EC usano i pannolini come supporto invece che come luogo permanente adibito alle funzioni di eliminazione. Investiamo il nostro tempo in anticipo (meno di quanto immagini) in modo da non dover insegnare nuovamente ai nostri bambini qualcosa di diverso quando sarà il momento di andare in bagno.

La maggior parte dei genitori usano pannolini come “back-up” fino ad un’età tra i 9 e i 16 mesi, e quasi tutti praticano EC part-time (in altre parole, è davvero conveniente integrare la pratica di EC in qualsiasi routine familiare anche se super impegnata).

Voglio ora descrivervi 4 diversi tipi di percorso con la pratica di Elimination Communication e illustrarvi cosa potete aspettarvi da ciascuno. Clicca qui sotto sul titolo o sul pulsante "+" per leggere ogni sezione!

Cosa Elimination Communication NON è

Tempo di svelare falsi miti

Liberiamoci di falsi miti svelando alcune VERITÀ, per andare poi più in profondità.

1. Elimination communication NON richiede tutto il tempo necessario invece per accudire nell’uso continuativo e a tempo pieno dei pannolini e poi “spannolinare” un bambino in età più avanzata.

Qualsiasi metodo di insegnamento all’uso del vasino richiede tempo e conoscenza. Tuttavia, la maggior parte dei genitori che praticano EC trovano che ascoltare e rispondere ai bisogni di eliminazione sia un processo molto più semplice e veloce che cambiare in continuazione e per anni pannolini bagnati e sporchi. Infatti, oltre alla qualità di quei primi mesi, ci risparmiamo un tempo medio di 18 mesi di cambi di pannolino, a bambino.

2. Elimination Communication NON è un metodo veloce in 3 giorni o che dà risultati dalla sera alla mattina.

È invece un lungo gioco di squadra. Non lo è forse essere genitori? Accompagnare ad apprendere a mangiare? A leggere? A nuotare? Tutti questi processi di apprendimento richiedono tempo. Mentre vi mettete in gioco per conoscere meglio i vostri figli mentre praticate EC, vi connetterete con loro più profondamente. Noi pensiamo che questo lavoro abbia un grande valore.

3. Elimination Communication NON è aver fretta, anticipare, spingere il tuo bambino in alcun modo.

EC non ha controindicazioni o rischi, altrimenti ne avrebbero sofferto tutti gli esseri umani per centinaia di migliaia di anni. Non spinge il bambino - al contrario lo accompagna in un processo naturale. È stimolante. Se il vostro approccio genitoriale è guidato dai vostri bambini e non volete “spingerli” a liberarsi del pannolino, vi invito a osservare davvero la scelta che avete fatto. Voi avete insegnato ai vostri figli a eliminare in un pannolino, o voi avete insegnato loro che possono fare i bisogni nel vasino. Non è una scelta dei nostri figli… ma di noi genitori.

4. Elimination Communication NON rovinerà i vostri tappeti.

Bambini nudi che fanno pipì ovunque?! Non in casa mia. Abbiamo bisogno di modificare la pratica originaria di EC e adattarla al nostro stile di vita occidentale. Usiamo supporti come "back-up" inclusi pannolino, mutandine, mutandine di apprendimento, abbigliamento. Usiamo piccoli oggetti chiamati vasini che richiedono abilità specifiche per potersi sedere sopra. Usiamo bagni pubblici, carta igienica! Il nostro modo di insegnare EC a Go Diaper Free si adatta perfettamente al nostro stile di vita moderno e frenetico.

Elimination Communication Essenziali n. 1

Un Punto di Riferimento

Avere un unico punto di riferimento è il primo ingrediente essenziale per ogni genitore che desideri praticare Elimination Communication con il suo bambino.

Troverete tante informazioni gratuite in Internet. Per alcuni questo è un bene, tuttavia io consiglio di non fare affidamento su informazioni e consigli disponibili in rete o in gruppi Facebook, per 3 motivi molto importanti:

  1. Chi dà consigli (altri genitori) non ha interesse acquisito nel tempo né le competenze per offrire informazioni accurate… o per supportarvi quando le cose non andranno come vi aspettavate. Hanno praticato EC forse con un figlio o due. Hanno altre professioni o priorità. Potrebbero lasciarvi in sospeso, senza risposte.
  2. Troppe informazioni possono sopraffare un genitore e impedirgli di agire. Prova a porre una domanda in un gruppo Facebook su EC di semplice scambio tra genitori, riceverai una montagna di risposte diverse. Se provi tutti i suggerimenti che ti hanno offerto il tuo bambino si sentirà confuso. Se provi a scegliere quella che senti come “migliore” opzione sarai tu ad essere confusa.
  3. Quando inizi a praticare EC facendo dei tentativi senza un approccio chiaro perdi l’occasione di gettare le fondamenta per un percorso sereno ed efficace (e non previeni difficoltà comuni). Certo, ogni bambino molto piccolo farà pipì se messo nella posizione fisiologica, ma è questa davvero EC… o fortuna del principiante?

Per queste 3 ragioni raccomando di praticare EC con un punto di riferimento preciso, affidabile. Avete una persona esperta e competente al servizio della community italiana, chiarezza e quindi minor fatica e confusione, e basi solide per un un percorso fluido nel lungo periodo.

Il Libro di cui mi fido… perché l’ho scritto io.

Imparare come praticare EC in modo efficace da racconti, libri teorici e aneddoti può rivelarsi una grande sfida. Personalmente sono rimasta così delusa dalle risorse disponibili quando io iniziai a praticare EC con il mio primo figlio, che ho scelto di creare una possibilità di informazione - una risorsa che davvero permetta l’esperienza immediata e semplice che i miei lettori meritano… partendo da una solida base scientifica. Il mio libro è oggi disponibile anche in lingua italiana con il titolo Go Diaper Free: Un manuale semplice e completo per praticare Elimination Communication.

Il libro ha una struttura schematica e opzioni multimediali, ti insegnerà lungo il percorso tutto ciò che hai bisogno di sapere, in modo semplice, personalizzato, e visivo attraverso schemi, illustrazioni e foto, è di veloce e divertente lettura! Sono disponibili per i lettori italiani Guide Essenziali e Registro per l’Osservazione, video con le basi della pratica e un gruppo di supporto privato.

Elimination Communication Essenziali n. 2

Cosa serve

Organizzarti con tutto ciò che serve per praticare Elimination Communication a seconda dell’età del tuo bambino rappresenta un passo fondamentale.

(Qui sotto troverai i miei video (in inglese) su ciò che serve in tre fasce d’età: Neonati, Bambini mobili, e Bambini che camminano. )

A seguire, troverai la mia Lista Prodotti in formato PDF. In un attimo potrai farti un’idea di tutto ciò che ti può servire. Per procedere poi ai tuoi acquisti contatta la community italiana e la nostra referente e consulente certificata con anni di esperienza con centinaia di famiglie, lei ti potrà offrire una lista dedicata di prodotti che troverai in Italia.

Perché è così importante avere degli articoli dedicati specifici per la pratica di Elimination Communication con i vostri bambini?
Perché con gli articoli giusti i bambini segnalano di più ed emerge molta meno resistenza al vasino, e i genitori incontreranno molta meno fatica e stress nell’apprendimento di un processo non ancora familiare.

Inoltre, sapere in anticipo quali articoli e prodotti sono adatti ad ogni fascia d’età vi aiuterà nei passaggi ovvero nel cambiare e trovare diversi assetti di pannolino, vasino, abbigliamento che rispondano alle esigenze in continua evoluzione del vostro bambino.

Lungo il percorso, sarete preparati, e questa è la chiave per il successo nella pratica di Elimination Communication (così come in tutto ciò che riguarda la genitorialità, in effetti!).

Raccomando solo articoli che ho usato personalmente con i miei bambini… e ho anche aiutato centinaia di migliaia di genitori a trovare i loro prodotti ideali, in una enorme varietà di situazioni e bisogni.

Di cosa ho bisogno per praticare EC con un neonato 0-6 mesi?

Di cosa ho bisogno per praticare EC con un bambino mobile 6-12 mesi?

Di cosa ho bisogno per praticare EC con un bambino che cammina 12-18 mesi?

La Lista dei Prodotti per EC che io uso e consiglio.

Ho usato alcuni marchi fin dall’inizio, di cui mi fido profondamente. Al di là di quali siano i prodotti che in Italia non sono facilmente reperibili, potrai farti un’idea di cosa ti può servire, per poi trovare dei prodotti corrispondenti con l’aiuto della nostra referente per l’Italia e consulente certificata, la puoi contattare attraverso la pagina Facebook della community italiana.

Per quanto riguarda Mutandine, Mutandine di Apprendimento e Wetbags (borse impermeabili) ho creato una mia linea che potete scoprire al sito TinyUndies. Questo progetto è nato perché non trovavo biancheria intima di taglia piccola per i miei bambini quando non usavo più pannolini con loro… le mie taglie partono dai 6 mesi, e stiamo lavorando per portare questi miei prodotti anche in Italia!

Nel sito vedrete anche il Vasino a cilindro, di cui avete un’alternativa in Europa e che è fondamentale nella pratica di EC con i neonati.

Sento continuamente storie di genitori che faticano a trovare ciò che serve per praticare EC, fortunatamente oggi è finalmente possibile reperire prodotti adatti anche a bambini molto piccoli. Facendo affidamento e con l’aiuto della nostra community italiana potrete procurarvi in modo semplice tutto ciò che vi servirà per una bellissima esperienza con EC.

Con affetto, Andrea

Sei speciale!

Grazie per essere qui nella nostra community

Sono la fondatrice di questo progetto e amo supportare personalmente tutti i genitori che entrano a far parte della nostra community. In Italia posso fare affidamento sulla professionalità della nostra referente e consulente certificata Diana Dalle Molle, che offre consulenze personalizzate familiari e gruppi di Supporto online oltre che supporto attraverso il Gruppo Facebook dedicato.

Amiamo sentire le vostre storie, e sostenervi per rendere la vostra esperienza ancor più piacevole. Fateci sapere come vi possiamo aiutare. Creiamo risorse quando la community lo richiede, e lo facciamo al nostro meglio.

Vogliamo condividere con te questo viaggio, proprio come faccio io anche Diana nella community italiana risponde a tutti i vostri messaggi, vi accogliamo in sospensione del giudizio e con amorevolezza… non verrete mai criticati qui!

Crediamo che OGNI nuovo genitore meriti di trovare, fin dall’Attesa, informazioni corrette in merito alla possibilità di accompagnare i suoi figli nel soddisfare i propri bisogni di eliminazione...e crediamo anche che i bambini meritino che la loro dignità venga rispettata e di restare liberi dalla dipendenza dai pannolini.

In ogni cosa che facciamo a Go Diaper Free, proviamo a rendere il mondo un posto migliore sensibilizzando sulla pratica di Elimination Communication - per i nostri bambini, per essere genitori più consapevoli, e per il nostro prezioso pianeta.

Con affetto,

mentioned-in-the-new-york-times
mentioned-in-the-huffington-post
mentioned-in-the-daily-mail
mentioned-in-parents-magazine
today
mentioned-on-star-99.9
Scroll To Top